La voce come strumento armonico

Domenica 30 Marzo, dalle 10:00 alle 18:00.
Oasi di Biodiversità di Galbusera Bianca
via Galbusera Bianca, 2 – Località Monte di Rovagnate (Lc)

Tutti si possono avvicinare a questa esperienza in quanto la voce è una componente fisica di ogni individuo.
Indicato anche per chi ha problemi di comunicazione o di espressione.

In questa giornata impareremo a conoscere la potenzialità della nostra voce, usarla nel modo corretto, risuonare con
la propria vibrazione, entrare in contatto con le proprie emozioni, trasformarla in uno strumento armonico da poter usare in qualsiasi momento di stress della nostra giornata per centrarci, ritrovare la nostra armonia e continuare nelle nostre attività.
La voce umana contiene un elemento in più che non si può trovare in nessun altro strumento.
Ognuno di noi ha un proprio timbro una propria tonalità.
La voce infatti può essere considerata lo strumento principale perché la sua inflessione (curvatura, accento,
intonazione, cadenza) che è diversa in ognuno di noi, non solo porta con sé i dati dell’aspetto fisico e la colorazione
emotiva, ma anche un elemento più sottile, più etereo, che deriva dalla volontà, cosciente o meno, di chi canta.
La voce umana porta con se la risonanza della spiritualità.
Possiamo dire che la voce umana quando diventa armonica diventa una preghiera.

Partecipazione 80 euro, con pausa pranzo.
Necessaria la prenotazione entro Giovedì 20 Marzo.
Info e prenotazioni: 347 4324679 Guido Andreoli – guidoandreaoli@hotmail.it