Il lago maestro, spettacolo di parole e musica

Venerdì 28 Febbraio, ore 21:00
Teatro Sociale
Teatro del Collegio Gallio, Via Gallio 1, Como

Replica di: “Il lago maestro“.

Il lago di Como con le sue storie antiche, i suoi angoli più caratteristici e i suoi personaggi d’altri tempi, diventa ispiratore, “maestro” appunto, di un nuovo modo di vivere. Con i suoi ritmi e suoi riti indica criteri e stili di un altro modo di condurre l’esistenza ed è un vivere completamente diverso dalle modalità abituali
a cui induce e costringe il mondo attuale.

Il teatro racconta, attraverso dieci monologhi intervallati da brani musicali originali, la scelta di vita e l’esperienza letteraria del giornalista e scrittore Giuseppe Guin, che da dieci anni trascorre i suoi giorni migliori, rifugiato in un vecchio rudere, dentro una cava di sassi abbandonata a Faggeto Lario sul lago di Como. Quel luogo, ricco di storia e fascino antico, diventa spunto di riflessione sulla vita di oggi.

I monologhi narrano l’incontro con gli ambienti e i personaggi tipici del lago, con i luoghi più nascosti e incontaminati, carichi ancora di tradizioni, leggende… che hanno indotto il protagonista a scegliere uno stile diverso di vivere.

Il lago di Como, quello più nascosto e lontano dai riflettori delle grandi star che lo frequentano, diventa insomma “maestro” di un nuovo modello esistenziale.

Posti numerati biglietto unico: 15 euro.

Info e Prenotazioni Cell: 333.9363281 o mail: info@ideainpiu.it

Lago di como