FUOCO: Vita alla Materia

15 febbraio – 27 aprile
Comune di Como e Museo Archeologico Paolo Giovio
Piazza Medaglie d’Oro 1, Como

Dalla scoperta del fuoco scaturirono numerose nuove opportunità per l’uomo preistorico, dall’adattamento dell’ambiente alle proprie esigenze, alla cottura dei cibi, alla possibilità di trasformare la materia attraverso progressive innovazioni tecnologiche.


Mostra


L’esposizione ha un taglio didattico/divulgativo ed illustra le prime esperienze di conservazione ed accensione da parte di Homo erectus, i primi impieghi del fuoco, la sua valenza come stimolo alla socialità, gli antichi miti sulla scoperta. Affronta quindi ed illustra i tre principali campi in cui l’uomo più tardi iniziò a trasformare la materia grazie al fuoco: la ceramica, il metallo ed il vetro. Tutti gli aspetti sono trattati dal punto di vista archeologico e naturalistico e mediati con l’impiego di sistemi coinvolgenti ed interattivi adatti alla fruizione da parte di un pubblico ampio, anche tramite una apposita app scaricabile su smartphone e tablet.

Arricchiscono l’allestimento cinque opere dell’artista tedesco Roland Tacke.

Ingresso compreso nel biglietto di ingresso al Museo Archeologico/Storico

Orari di apertura
martedì-sabato: 9.30-12.30 e 14.00-17.00
mercoledì: 9.30-17.00
domenica: 10.00-13.00
lunedì: chiuso